Links

Please reload

I saggi che ritengo più significativi

Gennaio 2019

Fisica

  • Cramer F. (1994) Caos e ordine, Boringhieri, Torino.

  • Deutsch D. (1997) La trama della realtà. Einaudi, Torino.

  • Einstein A., Infeld L. (1953) L’evoluzione della fisica, Boringhieri, Torino.

  • Kulmann M. (2010) The Ultimate costituents of the material world, Ontos Verlag, Frankfurt.

  • Laughlin R. (2005) Un universo diverso. Reinventare la fisica da cima a fondo, Codice, Torino

  • Muller R.A. (2016) Adesso. La nuova fisica del tempo, Mondadori, Milano.

  • Smolin L. (2008) L’universo senza stringhe. Einaudi, Torino.

  • Smolin L. (2014) La rinascita del tempo, Einaudi, Torino.

  • Zeilinger A. (2005) Il velo di Einstein. Il nuovo mondo della fisica quantistica, Einaudi, Torino.

 

Neuroscienze

  • Corballis M.C. (2011) The Recursive Mind, Princeton University, Princeton.

  • Gazzaniga M. (2013) Chi comanda? Codice Edizioni, Torino.

  • Gazzaniga M.S. (1989) Il cervello sociale. Firenze: Giunti

  • Harrington A. (1994) La psiche e i due cervelli. Roma: Astrolabio.

  • Humphrey N. (1998) Una storia della mente. Torino, Instar.

  • Humphrey N. (2013) Polvere dell’anima. Codice Edizioni, Torino.

  • Jaynes J. (1984) Il crollo della mente bicamerale e l’origine della coscienza. Milano: Adelphi.

  • Jerison H.J. 1973. Evolution of the Brain and Intelligence, New York, Academic Press.

  • Lotto B. (2017) Percezioni, Boringhieri, Torino.

  • Luria A.R. (1977) Come lavora il cervello, Il Mulino, Bologna.

  • Zeki S. (2010) Splendori e miserie del cervello, Codice, Torino.

Psicologia

  • Fromm E. (1963) L’arte di amare, Il Saggiatore, Milano.

  • Fromm E. (1976) Essere e avere, Mondadori, Milano.

  • Gay P. (2000) Freud. Milano: Bompiani.

  • Goleman D. (1998) Menzogna, autoinganno, illusione. Rizzoli, Milano.

  • Gopnik A. (2010) Il bambino filosofo, Boringhieri, Torino.

  • Hannah B. (1980) Vita e opere di C.G. Jung. Milano, Rusconi.

  • Hebb D.H. (1982) Mente e pensiero. Il Mulino, Bologna.

  • Horney K. (1981) Nevrosi e sviluppo della personalità. Roma, Astrolabio.

  • James W. (1911) Principi di psicologia, Società Editrice Libraria, Milano.

  • Jung C.G. (1978) Ricordi, sogni e riflessioni. Milano, Rizzoli

  • Kahneman D. (2012) Pensieri lenti e veloci, Mondadori, Milano.

  • Oately K. (1997) Psicologia ed emozioni, Il Mulino, Bologna.

  • Naranjo C (1996), Carattere e nevrosi. Astrolabio: Roma.

  • Rosenfield I. (1992) Lo strano, il famigliare, il dimenticato, Rizzoli, Milano.

  • TomaselloM. (2014) Unicamente umano, Il Mulino, Bologna.

  • Watzlawick P. (1980) Il linguaggio del cambiamento. Milano, Feltrinelli.

 

Antropologia, sociologia e storia

  • Bookching M. (1984) Ecologia della libertà, Edizioni Antistato, Milano.

  • Chagnon N.A. (2014) Tribù pericolose, Il Saggitore, Milano,.

  • Diamond J (2005) Armi, acciaio e malattie, Einaudi, Torino.

  • Diamond J. (2013) Il mondo fino a ieri, Einaudi, Torino.

  • Dunbar R. (1998) Dalla nascita del linguaggio alla babele delle lingue, Longanesi, Milano.

  • Dunbar R. (2014) Human Evolution, Pelikan, London.

  • Girard R. (1980) La violenza e il sacro. Milano, Adelphi.

  • Haidt J. (2013) Menti tribali. Codice, Torino.

  • Halper J. (2017) La guerra contro il popolo, Epoké, Novi Ligure.

  • Harari Y.N. (2014) Da animali a Dèi. Breve storia dell’Umanità. Milano, Bompiani.

  • Malinowski B. (1969) Sesso e repressione sessuale tra i selvaggi, Boringhieri, Torino.

  • Tattersall I. (2013) I signori del pianeta. Torino, Codice edizioni.

  • Wrangham R., Peterson D. (2005) Maschi bestiali. Roma, Muzzio.

Religione

  • Barbaglio G. (2002) Gesù ebreo di Galilea, Edizioni Dehoniane Bologna, Bologna.

  • Bennet J.G. (1981) Gurdjieff un mondo nuovo. Roma, Astrolabio.

  • De Salzmann J (2011). La realtà dell’essere, Astrolabio, Roma.

  • Dodds E.R. (1978) I greci e l’irrazionale. Firenze: La Nuova Italia.

  • Gnoli R (2001) La rivelazione del Buddha. Mondadori, Milano

  • Gombrich R. (2012) Il pensiero del Buddha, Adelphi, Milano.

  • Gunaratana H (1995) La pratica della consapevolezza in parole semplici, Astrolabio, Roma.

  • Gunaratana H (2004) La felicità in otto passi, Astrolabio, Roma.

  • Gunaratana H (2010) Oltre la consapevolezza in parole semplici, Astrolabio, Roma.

  • Gunkel H. (1967) I profeti. Firenze: Sansoni.

  • Garbini G. (1986) Storia e ideologia nell’Israele antico. Brescia: Paideia.

  • Grimm G. (1994) Gli insegnamenti del Buddha, Mediterraneee, Roma.

  • Jonas H. (1991) Lo gnosticismo. Torino: SEI.

  • Lings M. (1994) Un santo sufi del XX secolo. Roma, Mediterranee.

  • Oldenberg H. (1973) Budda. Milano: Dall’Oglio.

  • Panikkar R. (2006) Il silenzio del Buddha. Mondatori, Milano.

  • Puig i Tàrrech A. (2007) Gesù. La risposta agli enigmi, San Paolo, Cinisello Balsamo.

  • Rûmî J.D. (2006). Mathnawi. Milano: Bompiani.

  • Schumann H.W. (1983) Il Buddha storico, Salerno, Roma.

  • Shah I. (1990) I sufi. La tradizione spirituale del sufismo. Roma: Mediterranee.

  • Theissen, G. Mertz A. (2008) Il Gesù storico. Queriniana, Brescia.

  • Tweedie I. (2004) L’abisso di fuoco, Il Punto d’incontro, Vicenza.

  • Zaehner R.C. (1962) Zoroastro e la fantasia religiosa. Milano: Il Saggiatore.

 

Filosofia

  • Detienne M. (1983) I maestri di verità nella Grecia arcaica, Laterza, Bari.

  • Feyerabendt P. (1990) Addio alla ragione, Armando, Roma.

  • Heidegger M. (1970) Essere e tempo, Longanesi, Milano.

  • Heidegger, M. (1987) Oramai solo un Dio ci può salvare, Guanda, Parma.

  • Kuhn T. (1978) La struttura delle rivoluzioni scientifiche. Einaudi, Torino.

  • Laborit H. (1976) Elogio della fuga, Mondadori, Milano.

  • Metzinger T. (2010) Il tunnel dell’io. Cortina Milano.

  • Monk R. (1990) Ludwing Wittgenstein. Il dovere di un genio, Bompiani, Milano.

  • Rohde E. (1916), Psiche. Laterza, Bari.

  • Severino E. (2016) Cervello, mente, anima, Morcelliana, Brescia,

  • Shurmann R. (1995) Dai principi all’anarchia, Il Mulino, Bologna.

  • Veggetti M. (1996) Il coltello e lo stilo. Il Saggiatore, Milano.

I romanzi più significativi

Novembre 2016

Austen, Emma

Austen, Orgoglio e pregiudizio

Balzac, La pelle di zigrino

Balzac, Le illusioni perdute & Splendori e miserie delle cortigiane

Cervantes, Don Chisciotte della Mancia

Chevalier, peccatori di provincia

de Bernières, Il mandolino del capitano Corelli

de Laclos, Le relazioni pericolose

De Maupassant, Bel-Ami

Dostoevskij, I demoni

Dostoevskij, L’idiota

Dumas, La dama delle camelie

Flaubert, L’educazione sentimentale

Flaubert, Madame Bovary

Forster, Casa Howard

Fowles, La donna del tenente francese

Gogol, Le anime morte

Kafka, Il castello

Kafka, Il processo

Lawrence, L’amante di Lady Chatterley

Levi, Se questo è un uomo

Lussu, Un anno sull’altipiano

Mann, La montagna incantata

Melville, Moby Dick

Orwell, 1984

Pasternak, Il dottor Zivago

Shellabarger, Lord Vanità

Sgorlon, Il trono di legno

Sgorlon, Gli dei torneranno

Singer, Nemici. Una storia d’amore

Stendhal, Il rosso e il nero

© 2016-19 AM